Mirella Pattara: essere amati dalla gente

i

MIRELLA PATTARA: ESSERE AMATI DALLA GENTE

 

Un personaggio vulcanico, un uragano di energia ed ottimismo, una forza della natura sempre disponibile ed aperta agli altri.

Mirella Pattara ha un ruolo molto particolare a Francavilla, in provincia di Pescara e Chieti, ma non solo. Incrocia, aiutata anche dal suo profilo Facebook, richieste e domande di amici e conoscenti che hanno necessità di lavoro, vendono aziende e attività, hanno bisogno di risonanza per essere aiutati a risolvere problemi.

 

Come è iniziata quest’avventura di grande benevolenza con cui metti in contatto chi cerca e chi offre soprattutto nel mondo del lavoro?

E’ iniziata per caso, un anno fa. Mi conoscono tante persone e io mi sono resa disponibile a dare una mano. Nel tempo questa cosa si è ingrandita. Mi capitano casi che mi chiamano anche la sera, per non dire casi anche la notte.

 

Qualche storia da raccontare?

Ricordo il caso disperato di una mamma alla quale avevano detto “chiama Mirella che te lo risolve”: lei mi chiamò alle 22, aveva un figlio di 12 anni che aveva subito un trapianto, il marito con un ictus e la mattina le era arrivato lo sfratto dall’appartamento. I problemi di salute non potevano essere opposti alla procedura di sfratto, ho pubblicato l’annuncio e dopo mezz’ora mi ha chiamato la proprietaria di un appartamento che le voleva offrire disponibilità ad un prezzo ridottissimo e a portata della signora, proprio nella zona che lei desiderava. Con 3 ore di trattative abbiamo risolto il problema.

Il record l’ho raggiunto quando ho aiutato un papà di famiglia che aveva la patente per guidare il pullman, dal momento in cui ho messo l’annuncio ha trovato lavoro in meno di un’ora.

Ho fatto da tramite anche per vendere un laboratorio di pasticceria: la titolare aveva messo sul mercato l’attività da 3 anni senza riuscire a trovare nessun acquirente: io l’ho trovato dopo 3 giorni dalla pubblicazione dell’annuncio.

 

Quali sono i segreti del successo delle tue iniziative?

 Sono molto seguita sui social e soprattutto sono sempre io la referente tra chi domanda e chi offre: non do il numero della controparte se prima non faccio delle verifiche sull’attendibilità della richiesta. Cerco di valutare bene la questione prima di muovermi.

Io ho sempre dato una mano a trovare lavoro, da anni, ma lo facevo di persona, tra i conoscenti che incontravo. Poi un giorno, visto che le richieste aumentavano, ho deciso di cominciare a pubblicare gli avvisi sulla mia pagina Facebook e adesso sono con due profili saturi di persone che mi seguono e che mi chiedono continuamente sulle disponibilità che pubblico.

Io non chiamo nessuno autonomamente, sono le attività che mi contattano e mi dicono che figura serve: io scrivo la zona di lavoro in modo che le persone si possano regolare. Gli interessati mi telefonano e in un momento successivo li metto in contatto.

 

Qual è la tua zona di riferimento?

Ho iniziato tra Francavilla e provincia, ma è stato un attimo e lo spazio si è allargato. Molto conta la mia disponibilità personale: mi arrivano messaggi di richiesta alle ore più disparate,  io do subito ascolto e passo all’azione.

 

Cosa piace di te alla gente?

La mia spontaneità. Sono una persona sincera, e soprattutto diretta. Non ho filtri, amo essere trasparente e fondamentalmente sono uno spirito libero.

 

Ogni tanto si viene a conoscenza di imprese e aziende che sono in difficoltà a trovare lavoratori, tu hai percepito questa difficoltà nel nostro territorio?

No, mai, le persone che ho messo in contatto hanno preso l’impegno e sono andate avanti, non hanno mai fatto problemi di turni, presenza, ferie, orari. Chi mi chiama ha veramente bisogno di lavorare.

 

Quali sono le attività che si rivolgono principalmente a te offrendo  lavoro?

In primis ristoranti e gelaterie, ma c’è anche domanda di badanti, aiuto nei lavori domestici. Comunque la richiesta è varia, purché le persone siano seriamente disponibili a lavorare senza fare problemi di scelta di turno di notte, di giorno, di sabati, domeniche e festivi.

 

Questo impegno ti dà soddisfazione?

Vedi, io non ho niente, neanche un’abitazione mia, provengo da una famiglia numerosa che ha affrontato varie fasi della vita e sono felice quando faccio felici gli altri, è qualcosa che mi procura una gioia immensa.  Non significa accontentarsi di poco, significa avere delle soddisfazioni umane che nessun guadagno e nessun lavoro ti possono trasmettere.

 

Un impegno che ti darà sicuramente tanta  riconoscenza

Vi racconto un aneddoto. Una signora rimasta senza lavoro e con un mutuo da pagare, dopo iniziato il lavoro che aveva ottenuto con il mio intervento mi è venuta a trovare sotto casa a mia insaputa: ho aspettato che andasse via senza incontrarla, io il gesto l’avevo fatto con il cuore. Non voglio niente da nessuno, solo che quando un giorno parleranno di me si ricordino di quello che ho dato e che ho dato disinteressatamente.

Mi bastano l’affetto, gli abbracci e i sorrisi che vedo quando mi avvicino alle persone. E so che sono sorrisi sinceri. Sono soprattutto le cose semplici a farmi stare bene, io sto bene con il popolo. Non mi interessa la superiorità di cui vanno tutti alla ricerca. Non potrò mai fare queste cose per ritorno economico, perché poi subentrerebbero le gelosie, l’invidia, interessi di vario genere. Io desidero incrociare la domanda e l’offerta ma lo devo fare come lo sento io, tranquillamente, altrimenti non avrebbe più senso. Oggi tutti fanno tutto per interesse,  ma fidatevi, io non ho interessi di nessun genere da raggiungere tranne che le persone stiano bene e risolvano qualcuno dei loro problemi.

 

E la politica? Ti avrà sicuramente avvicinato in cerca di visibilità

Si, la politica mi ha avvicinato, ma nessuno dei politici ha capito le vere caratteristiche di Mirella Pattara. Mi è capitato spesso di essere letteralmente “usata” da alcuni personaggi: io ho dato sempre e sono sempre stata lasciata indietro. Io invece lavoro letteralmente nel sociale e sono anche benvoluta. Molto benvoluta, e ne sono immensamente felice. Ho costruito un impero di stima, fiducia e affetto. 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Aria Nuova per Francavilla //